L’Ordine dei Cavalieri di San Giovanni sembra essere istituita nei primi anni del 12° secolo dC, a Gerusalemme, da Pierre Gerard, come l’Ordine degli Infermieri. In un secondo momento, viene militarizzato sotto Raymond du Puys, e ha cominciato iniziative per avere successo nella propria espansione in Medio Oriente durante il quale non riesce a tenere più di due secoli. Nel 1247, dopo la caduta di Gerusalemme, I Cavalieri di San Giovanni, iniziano a perdere uno per uno le loro fortezze, e nel 1291 finiscono a Cipro. Da lì il Grande Magister Foulques de Villaret negozia con il proprietario terriero capo Vognolo de Vignoli, che vende principalmente a lui l’isola di Rodi. Da allora, nel 1309, l’Ordine dei Cavalieri, che consisteva di 600 membri, occupa l’ isola di Rodi. Da allora, e fino al loro ritiro nel 1522, saranno conosciuti come “I Cavalieri di Rodi”

L’Ordine dei Cavalieri è stato governato dal Gran Magistrato, il “Magnus Magister”, che era il capo supremo permanente dell’amministrazione e delle forze armate.

Governò con il suo consiglio di amministrazione. Durante i 213 anni di residenza in Rodos, 19 Gran Magistrati hanno dominato l’isola.

Oggi, questo titolo significativo di Magnus Magister, rimane vivo attraverso la nostra birra, per ricordare a tutti noi la grandezza di questa parte della storia della nostra bella isola.